Omt-biella
Print!

Trasportatore a nastro N

Il trasportatore a nastro modello N fa parte della produzione di OMT Biella Srl fin dal 1973 ed inizialmente era utilizzato per la movimentazione di fibra di lana e cotone, tuttavia si addice al trasporto di materiale sfuso.

N è principalmente composto da:

  • carpenteria strutturata e modulare che permette di modificare le dimensioni del trasportatore anche in un momento successivo all'installazione iniziale
  • sgabelli interni di sostegno nastro in lamiera zincata in grado di facilitare lo scorrimento del nastro stesso. Tali sgabelli fungono anche come elemento di giunzione dei laterali, donando quindi robustezza al nastro trasportatore
  • cilindri motorizzati e folli per il trascinamento del nastro aventi un diametro di 140 mm (necessario per non rovinare la giunzione metallica del nastro durante la normale rotazione). Tali cilindri, realizzati con code in acciaio bonificato e con corpo cilindrico conico per consentire di centrare il nastro durante il movimento, sono montati su supporti oscillanti esterni alle piastre per facilitarne la manutenzione
  • piastre e contro-piastre di tiraggio e supporto cilindri complete di sportellini rapidi per la pulizia interna del nastro. La contropiastra interna è stata dotata di un'apertura che permette una rapida estrazione del cilindro in caso di manutenzione straordinaria
  • motorizzazione calettata sulla piastra mobile del cilindro conduttore. Si tratta di un motoriduttore a vite senza fine; la struttura del trasportatore consente di inserire la motorizzazione in ognuno dei quattro angoli disponibili, caratteristica che permette eventuali cambiamenti futuri
  • nastro in tela tessile rivestito in pvc o poliuretano, ad anello chiuso o a cerniera
  • guarnizioni lineari di contenimento fibra e di testata avvitate per una rapida e comoda sostituzione

Galleria fotografica

La famiglia dei nastri N comprende inoltre:

 

Esiste inoltre una viariante del modello N a cui è stato applicato un dispositivo metal detector. In alcune tipologie di produzione, infatti, è molto importante che all'interno dei prodotti non siano presenti residui metallici (si pensi ad esempio all'industria alimentare oppure al riciclaggio dei rifiuti); all'interno di questi impianti il modello N con metal detector permette di individuare le parti metalliche all'interno del materiale trasportato in modo che nelle fasi successive del ciclo produttivo si possa essere certi della totale assenza di elementi metallici.

Galleria fotografica